|

Paste con le sarde

Lo gustato in Sicilia esattamente a Partinico a casa della Zia di mia moglie , di seguito e diventato un piatto che frequenta la nostra cucina , semplice nel farsi e veramente gustoso, vi consiglio di prepararlo se avete difficoltà nel reperire il finocchietto usate le barbe del finocchio .Sarde, sardine, acciughe, (pesce azzurro)". pesce dalla presenza abbondante (da qui la denominazione di "pesce povero" e poco costoso). Piatto tipicamente e originariamente palermitano, la pasta con le sarde si è diffusa in tutta l'Isola, assumendo numerose varianti questa che oggi propongo e una ricetta base dove si può aggiungere qualcosa di noi.
INGREDIENTI
Per 4 persone:
500 gr. di Filatu (tipica pasta siciliana) in mancanza :bucatini o altro tipo di pasta anche fresca
700 gr. di sarde deliscate private della testa e delle interiora
3 mazzi di finocchietto (alternativa , le barbe del finocchio 6 finocchi)
un cucchiaio di estratto di pomodoro, vanno bene anche pomodori freschi
una cipolla
4 acciughe salate pulite senza lisca
un cucchiaio di pinoli
un cucchiaio di uva passa
zafferano puro a fili
olio d'oliva extravergine
sale pepe q.b.
1/2 bicchiere di vino bianco.
Vini consigliati :Erice Bianco Doc ,Mamertino di Milazzo Bianco Doc, Mamertino di Milazzo Grillo Ansonica Doc,  Monreale Ansonica Doc ,Monreale Ansonica Riserva Doc, Monreale Bianco Doc
PREPARAZIONE
Mondate il finocchietto selvatico e Lessatelo in abbondante acqua salata per circa mezz'ora. Scolatelo e mettete da parte l'acqua di bollitura, quindi tritatelo grossolanamente e soffriggetelo con poco olio. A parte fate dorare, a fuoco Lento, la cipolla tritata finemente. Aggiungete le acciughe e l'estratto di pomodoro, sciolto con 1/2 bicchiere di acqua e 1/2 di vino bianco. Lavorate il composto con una spatola di legno affinché si trasformi in una crema. Unite una metà delle sarde deliscate, il finocchietto, L'uva passa con i pinoli e lo zafferano e fate cuocere a fuoco lento per circa mezz'ora. Allungate il composto, di tanto in tanto, con l'acqua di cottura del finocchietto. A parte friggete l'altra metà delle sarde deliscate, e dopo averle fatte dorare depositatele su della carta assorbente per eliminare l'olio superfluo. Fate lessare i bucatini nella restante acqua dei finocchietti. Scendeteli al dente, mescolate con il condimento e metteteli in un piatto di portata, aggiungendo le sarde fritte. Servite spolverando a piacere con pane grattato tostato possibilmente ricavato da pane siciliano. 

Pubblicato da giovanni riva vercellotti on 5/08/2011 06:12:00 PM. Categoria , . Per seguire i commenti iscriviti RSS 2.0.

0 commenti for "Paste con le sarde"

Scrivi un Commento